Al 28 febbraio, la consegna di Cud

Il 28 febbraio 2014 è la data ultima entro cui i datori di lavoro, gli enti pensionistici, ovvero i sostituti d’imposta devono rilasciare ai lavoratori dipendenti o ai pensionati i modelli Cud, e le attestazioni dei compensi e degli utili corrisposti nell’anno d’imposta 2013. Il Cud 2014, con la certificazione unica dei redditi di lavoro dipendente, risulta con una nuova impostazione, a partire dall’indice degli argomenti in copertina, proprio per rendere più agevole il compito del sostituto d’imposta. I modelli devono essere consegnati in duplice copia, seguendo la modalità formato cartaceo o quella on line. Anche la certificazione degli utili e dei proventi equiparati (Cupe) deve essere rilasciata entro la medesima scadenza ai soggetti residenti nel territorio dello Stato percettori di utili derivanti dalla partecipazione a soggetti Ires, residenti e non residenti, in qualunque forma corrisposti. Infine, anche per la consegna delle somme corrisposte nell’anno 2013 e assoggettate a ritenuta d’acconto per prestazioni di lavoro autonomo, abituale o occasionale, e delle provvigioni erogate ad agenti, rappresentanti e venditori porta a porta la data è sempre quella del 28 febbraio.
Tratto da:
www.edotto.com: http://www.edotto.com/edl/standardRss

Condividi sui social

Condividi su facebook
Condividi su Facebook
Condividi su twitter
Condividi su Twitter
Condividi su linkedin
Condividi su Linkdin
Condividi su pinterest
Condividi su Pinterest

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Richiedi informazioni o prenota un appuntamento

Scrivici, il nostro team ti risponderà nel più breve tempo possibile.