Il 28 febbraio 2014 è la data ultima entro cui i datori di lavoro, gli enti pensionistici, ovvero i sostituti d’imposta devono rilasciare ai lavoratori dipendenti o ai pensionati i modelli Cud, e le attestazioni dei compensi e degli utili corrisposti nell’anno d’imposta 2013. Il Cud 2014, con la certificazione unica dei redditi di lavoro dipendente, risulta con una nuova impostazione, a partire dall’indice degli argomenti in copertina, proprio per rendere più agevole il compito del sostituto d’imposta. I modelli devono essere consegnati in duplice copia, seguendo la modalità formato cartaceo o quella on line. Anche la certificazione degli utili e dei proventi equiparati (Cupe) deve essere rilasciata entro la medesima scadenza ai soggetti residenti nel territorio dello Stato percettori di utili derivanti dalla partecipazione a soggetti Ires, residenti e non residenti, in qualunque forma corrisposti. Infine, anche per la consegna delle somme corrisposte nell’anno 2013 e assoggettate a ritenuta d’acconto per prestazioni di lavoro autonomo, abituale o occasionale, e delle provvigioni erogate ad agenti, rappresentanti e venditori porta a porta la data è sempre quella del 28 febbraio.
Tratto da:
www.edotto.com: http://www.edotto.com/edl/standardRss