21 maggio 2014

RITORNO DEL PFI NELL’APPRENDISTATO

La disciplina del contratto di apprendistato è rimessa ad accordi interconfederali e collettivi di lavoro stipulati a livello nazionale da associazioni dei datori e prestatori di lavoro comparativamente più rappresentative sul piano nazionale, nel rispetto di alcuni principi. La Legge n. 78 del 16 maggio 2014, di conversione del D.L. n. 34/2014, ha reintrodotto, fra […]

20 maggio 2014

DINIEGO DI UN INCENTIVO ECONOMICO AD UN LAVORATORE VA MOTIVATO

Secondo la Suprema Corte le valutazioni dell’imprenditore sulla capacità, e in genere sul valore professionale, dei dipendenti non possono essere sindacate in quanto costituiscono espressione della libertà d’iniziativa economica privata. Il giudice può però verificare che nell’assumere le proprie determinazioni il datore di lavori rispetti il criterio generale della buona fede. Tratto da: www.edotto.com: http://www.edotto.com/edl/standardRss

16 maggio 2014

MINI ASPI

L’INPS, con messaggio n. 4546 del 9 maggio 2014 ha fornito precisazioni su domande inerenti la mini ASpI. In particolare, chiarisce l’Istituto, se un lavoratore presenta domanda di indennità miniASpI, dopo avere beneficiato di precedente altra indennità miniASpI, l’applicazione utilizzata – attraverso il calcolo automatico dei periodi contributivi già utilizzati espressi in giornate – permette […]

16 maggio 2014

GARANZIA GIOVANI

Garanzia Giovani è il Piano Europeo per la lotta alla disoccupazione giovanile. Con questo obiettivo sono stati previsti dei finanziamenti che saranno investiti in politiche attive di orientamento, istruzione e formazione e inserimento al lavoro, a sostegno dei giovani che non sono impegnati in un’attività lavorativa, né inseriti in un percorso scolastico o formativo. Per […]

15 maggio 2014

ASSUNZIONI: DIRITTO DI PRECEDENZA ALLE DONNE IN CONGEDO DI MATERNITA’

All’articolo 2-bis, con una norma transitoria, viene stabilito che, fermi restando i diversi limiti quantitativi stabiliti dai vigenti contratti collettivi nazionali, i datori che alla data di entrata in vigore del decreto-legge occupino lavoratori a termine oltre la soglia prevista del 20%, hanno l’obbligo di adeguarsi al tetto legale del 20% a decorrere dal 2015. La […]

14 maggio 2014

FORMAZIENDA

Aderendo a tale fondo potranno essere accantonare le risorse della Vostra azienda all’interno di un conto aggregato di cui Studio Polato è soggetto attuatore. Questo vi permetterà di: presentare progetti formativi a sportello in qualsiasi momento dell’anno sulla base delle quote certe accantonate dalle aziende, per poter erogare percorsi di formazione in forma interaziendale finanziare interamente tutta […]

14 maggio 2014

COLF, BONUS DI 80 EURO A DICEMBRE 2015

Per le colf, le tate e le badanti il bonus di 80 euro al mese arriverà nella misura del rimborso in una unica soluzione a dicembre 2015.Così come per chi ha perso il lavoro nei primi mesi del 2014 ed è rimasto privo di un sostituto di imposta tenuto a effettuare il conguaglio. Questo perché […]

13 maggio 2014

LESIONI, PROVARE LA RESPONSABILITA’ DEL DATORE DI LAVORO

Per dimostrare la responsabilità del datore di lavoro per una patologia collegata alla prestazione di lavoro occorre che il preteso danneggiato indichi, oltre al danno subito, le inadempienze del datore che hanno causato il danno di cui si chiede il risarcimento e dimostri il nesso causale tra le omissioni del datore e la lesione alla […]

12 maggio 2014

LAVORATORE ASSOLTO, ANCHE SE IL LICENZIAMENTO E’ LEGITTIMO

La Corte di Cassazione, con sentenza n. 9654 del 6 maggio 2014, si è occupata del caso di un lavoratore licenziato per giusta causa per aver aggredito fisicamente un dirigente. Nel caso di specie, nonostante i fatti, a seguito di querela, fossero stati oggetto di procedimento penale conclusosi con sentenza di assoluzione, il Tribunale aveva […]

9 maggio 2014

CREDITO DI 80 EURO – DECRETO RENZI

L’articolo 1 del D.L. 24 aprile 2014, n. 66 in vigore dal 24 aprile scorso, che dovrà essere convertito in legge, ha introdotto un’agevolazione con la finalità di ridurre la pressione fiscale e contributiva sul lavoro, consistente in un credito di importo massimo pari a 640 euro a favore dei titolari di reddito di lavoro […]

8 maggio 2014

AUTISTA RESPONSABILE DELL’INCIDENTE? LEGITTIMO IL LICENZIAMENTO

La Corte di Cassazione, con sentenza n. 9597 del 5 maggio 2014, ha riconosciuto la legittimità di un licenziamento intimato ad un autista il quale aveva causato un incidente che aveva comportato danni al carico trasportato. La responsabilità del lavoratore era stata accertata dalle risultanze del cronotachimetro installato sull’automezzo, il quale riportava una velocità pari […]

7 maggio 2014

RISERVATE LE DICHIARAZIONI RESE DAI DIPENDENTI IN SEDE ISPETTIVA

Il ministero del Lavoro, con lettera circolare 8051 del 2 maggio 2014, divulga la sentenza del Consiglio di Stato (Sesta sezione, 863/2014 del 24 febbraio), che approfondisce ulteriormente la materia dell’accesso alle dichiarazioni rese dai lavoratori in sede di accesso ispettivo. Al fine di stabilire un orientamento uniforme su un tema molto dibattuto, che riguarda […]

6 maggio 2014

OMESSO VERSAMENTO DELL’IVA

Non è penalmente perseguibile l’imprenditore che omette il versamento dell’IVA dovuta a causa della crisi dell’azienda, ma soltanto a condizione che dimostri l’imprevedibilità della crisi, in quanto determinata da eventi eccezionali e di rilevanti dimensioni, e di aver posto in essere tutte le possibili azioni, anche sfavorevoli per il suo patrimonio personale (non ultimo, il […]

6 maggio 2014

COLF E BADANTI – BONUS IRPEF CON LA DICHIARAZIONE DEI REDDITI

Il lavoratore potrà richiedere il bonus IRPEF con la dichiarazione dei redditi, sia con il mod. Unico, sia con il mod.730. Se dalla dichiarazione emerge un credito il rimborso è eseguito direttamente dall’Amministrazione finanziaria. Diversamente, nel caso in cui si evidenzi un debito, sarà il soggetto che presta l’assistenza fiscale a trasmettere telematicamente la delega […]

30 aprile 2014

Detassazione 2014 – In Gazzetta Ufficiale il DPCM

Alla luce della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del 29 aprile 2014, n. 98, del D.P.C.M. 19 febbraio 2014, trova applicazione per l’anno 2014 l’operatività dell c.d. detassazione del salario di produttività, ossia la misura di agevolazione fiscale, sotto forma di imposta sostitutiva del 10%, da applicare sulla retribuzione di produttività. La tassazione agevolata trova applicazione con esclusivo riferimento […]

Pagina 23 di 26« Prima...1020...222324...Ultima »