6 maggio 2016

REPRESSIONE CONDOTTA ANTISINDACALE: LEGITTIMAZIONE ATTIVA DEI SINDACATI

Qualora il datore di lavoro ponga in essere comportamenti diretti ad impedire o limitare l’esercizio della libertà e della attività sindacale, nonché del diritto di sciopero, su ricorso degli organismi locali delle associazioni sindacali nazioni che vi abbiano interesse, il pretore del luogo dove è posto in essere il comportamento denunciato, nei due giorni successivi, […]

5 febbraio 2016

FLUSSI D’INGRESSO DEI LAVORATORI EXTRACOMUNITARI PER L’ANNO 2016

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.26 del 2 febbraio il D.P.C.M. 14 dicembre 2015, che prevede la programmazione transitoria dei flussi d’ingresso dei lavoratori extracomunitari nel territorio dello Stato, per l’anno 2016, e avvia l’iter per l’ingresso sul territorio nazionale di 17.850 cittadini  stranieri non comunitari residenti all’estero. I Ministeri dell’Interno e del Lavoro, […]

14 gennaio 2016

DIMISSIONI: LE NUOVE MODALITÀ OPERATIVE PREVISTE DAL D.M. 15 DICEMBRE 2015

  Ai signori Clienti   Il giorno 11 gennaio 2016 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto Ministeriale del 15 dicembre 2015 avente per oggetto le nuove modalità di comunicazione delle dimissioni e della risoluzione consensuale del rapporto di lavoro. Il decreto in questione da attuazione all’ultimo, in ordine cronologico, dei provvedimenti attuativi del […]

3 aprile 2015

Da oggi: TFR in Busta Paga.

  Venerdì 3 Aprile 2015: entra in vigore il Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri pubblicato in Gazzetta Ufficiale lo scorso 19 Marzo. Da oggi in poi sarà, quindi, possibile richiedere l’anticipo del TFR in busta paga per i lavoratori dipendenti del settore privato, per il periodo di paga decorrente da Marzo 2015 a […]

28 aprile 2014

DECRETO RENZI – LE MAGGIORI NOVITA’

È stato pubblicato, sulla “Gazzetta Ufficiale” n. 95 del 2014, il Decreto Irpef (decreto Renzi) con misure che spaziano dagli 80 euro in busta paga alla cancellazione dell’obbligo per gli intermediari finanziari di effettuare una ritenuta d’acconto del 20% sui trasferimenti di denaro provenienti dall’estero, costituenti redditi da investimenti o da attività di natura finanziaria. […]