CCNL operai agricoli e florovivaisti: accordo per il rinnovo

In data 22 ottobre 2014 è stato sottoscritto da Confagricoltura, Coldiretti e Cia e dai sindacati Fai, Flai e Uila, l’accordo per il rinnovo del CCNL operai agricoli e florovivaisti per il quadriennio 2014-2017.

Il rinnovo contrattuale interessa oltre 200.000 imprese e più di 1 milione di lavoratori.

L’aumento retributivo previsto è del 3,9% ed è ripartito in 2 tranches da 2,1% e 1,8%. Su una retribuzione media di 1.300 euro mensili si avrà, a regime, un aumento di circa 50 euro per quattordici mensilità.

Particolarmente rilevanti le novità introdotte in materia di orario di lavoro finalizzate ad ampliare sensibilmente la possibilità per imprese e lavoratori di ricorrere all’orario modulare e allo straordinario per la gestione dei picchi di lavoro che caratterizzano il settore agricolo. Sono state, inoltre, definite le linee guida per favorire l’erogazione, a livello territoriale, di elementi retributivi legati all’aumento della produttività, dell’efficienza, della qualità del lavoro.

In tema di welfare contrattuale è stato aumentato di un giorno il permesso per i padri in occasione della nascita e adozione dei figli. È stato anche ottenuto un periodo di aspettativa oltre il comporto per i lavoratori affetti da patologie oncologiche.

Il rinnovo vede l’inclusione anche dei lavoratori della manutenzione del verde.

Tratto da:

www.edotto.com: http://www.edotto.com/edl/standardRss

Condividi sui social

Condividi su facebook
Condividi su Facebook
Condividi su twitter
Condividi su Twitter
Condividi su linkedin
Condividi su Linkdin
Condividi su pinterest
Condividi su Pinterest

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Richiedi informazioni o prenota un appuntamento

Scrivici, il nostro team ti risponderà nel più breve tempo possibile.