Come evidenziato dall’INPS con la circolare n. 133 del 20 marzo 2014, si fa presente che entro il 31 luglio 2014 – pena la decadenza – i lavoratori intermittenti potranno chiedere l’autorizzazione al versamento dei contributi volontari integrativiper il 2013, in tutti i casi in cui i valori retributivi dei periodi di attività prestata e/o dei periodi di disponibilità fruita, risultino inferiori a quello del minimale introdotto dall’art. 7 della Legge n. 638/1983.

Tratto da:

www.edotto.com: http://www.edotto.com/edl/standardRss