Diventa operativa l’estenzione degli interventi del Fondo di Garanzia PMI a copertura di mini bond a partire dal 7 novembre 2014.
Il Fondo di Garanzia per le PMI istituito con Legge n. 662/96 è operativo dal 2000; attraverso il decreto interministeriale 5 giugno 2014 (G.U. n. 172 del 26 luglio 2014) sono stati definiti i requisiti e le caratteristiche delle operazioni ammissibili, le modalità di concessione, i criteri di selezione, le modalità di concessione e l’ammontare massimo delle disponibilità finanziarie del Fondo.
Richieste di garanzia relative a operazioni di sottoscrizione di obbligazioni o titoli similari emessi da piccole e medie imprese dovranno essere presentate al Gestore del Fondo.
Tale strumento non fornisce un contributo in denaro, ma aiuta le piccole medie imprese comprese quelle artigiane e tutte coloro che economicamente siano sane, ad accedere ai finanziamenti.