Dal 09/09/13 al 08/12/15 è il periodo riconosciuto dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali per la corresponsione del trattamento speciale di disoccupazione a causa del grave stato di crisi in cui versa il settore edile.

E’ quanto comunicato con messaggio n. 5402 dall’INPS che allega allo stesso, per l’esecuzione, il decreto del Direttore Generale per le Politiche Attive e Passive del Lavoro del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali n. 81931 del 3 giugno 2014 con il quale, lo stesso, attesa l’istanza inoltrata dalle OO.SS. ed a seguito dell’accertamento della sussistenza di stato di grave crisi dell’occupazione, ha autorizzato la corresponsione del trattamento speciale di disoccupazione per un periodo massimo di 27 mesi a decorrere dal 09/09/2013 fino al 08/12/2015 (limite massimo), nella misura prevista dall’articolo 7 della legge 23 luglio 1991, n. 223, in favore dei lavoratori edili licenziati dalle imprese edili ed affini, indicate nel citato decreto.
Tratto da:
www.edotto.com: http://www.edotto.com/edl/standardRss