Infortunio sul lavoro e limiti del concorso di colpa del lavoratore infortunato

Il datore di lavoro non è responsabile dell’infortunio occorso al lavoratore solo quando il comportamento del dipendente presenti i caratteri della abnormità, inopinabilità, ed esorbitanza rispetto al procedimento lavorativo ed alle direttive ricevute. In caso contrario l’imprenditore è interamente responsabile dell’infortunio.
Tratto da:
www.edotto.com: http://www.edotto.com/edl/standardRss

Condividi sui social

Condividi su facebook
Condividi su Facebook
Condividi su twitter
Condividi su Twitter
Condividi su linkedin
Condividi su Linkdin
Condividi su pinterest
Condividi su Pinterest

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Richiedi informazioni o prenota un appuntamento

Scrivici, il nostro team ti risponderà nel più breve tempo possibile.