Obblighi del lavoratore assente per malattia

L’assenza per malattia va comunicata tempestivamente al datore di lavoro e giustificata, pena la perdita della retribuzione/indennità, con apposito certificato medico che – da quando vige la procedura di certificazione medica telematica – va inviato telematicamente all’ INPS da parte del medico del Servizio Sanitario Nazionale, o con esso convenzionato per il tramite del SAC (Sistema di accoglienza centrale).

Tratto da:

www.edotto.com: http://www.edotto.com/edl/standardRss

Condividi sui social

Condividi su facebook
Condividi su Facebook
Condividi su twitter
Condividi su Twitter
Condividi su linkedin
Condividi su Linkdin
Condividi su pinterest
Condividi su Pinterest

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Richiedi informazioni o prenota un appuntamento

Scrivici, il nostro team ti risponderà nel più breve tempo possibile.