OT 24 ANNO 2018 – Riduzione del premio Inail

OT 24 ANNO 2018 – RIDUZIONE DEL PREMIO PER INTERVENTI DI PREVENZIONE IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO

CHE COS’È L’OT24?

L’INAIL offre la possibilità di ridurre il premio annuale alle imprese virtuose che hanno effettuato interventi volti a migliorare la sicurezza sul lavoro, mediante lo sconto denominato “oscillazione per prevenzione OT24“. In particolare, possono usufruire della riduzione del premio INAIL tutte le aziende:

  • in possesso dei requisiti per il rilascio della regolarità contributiva ed assicurativa;
  • in regola con le disposizioni obbligatorie in materia di prevenzione infortuni e di igiene del lavoro (pre-requisiti);
  • che hanno effettuato interventi di miglioramento nel campo della prevenzione degli infortuni e igiene del lavoro, nell’anno precedente a quello in cui chiede la riduzione.

QUALI SONO LE AREE DI INTERVENTO?

Il Modello, lasciato identico per il triennio 2015-2017, presenta caratteristiche analoghe al precedente eccetto che per due nuove introduzioni che riguardano interventi in materia di:

  • analisi termografica all’impianto elettrico e conseguenti azioni correttive necessarie;
  • adozione e mantenimento di un modello organizzativo e gestionale nel settore dei servizi ambientali asseverato UNI/PdR 22:2016.

Ricordiamo che il termine previsto per la presentazione delle domande è sempre il mese di febbraio (2018 per il nuovo modello) e che le aliquote percentuali di riduzione del tasso sono:

  • 28% fino a 10 lavoratori
  • 18% da 11 a 50 lavoratori
  • 10% da 51 a 100 lavoratori
  • 5% oltre i 200 lavoratori

[vc_wp_text title=”LINEE GUIDA”]Con la nota n. 11964/17, l’INAIL ha presentato il nuovo modello OT 24 per l’anno 2018 e la relativa guida alla compilazione, che consente alle aziende operative da almeno un biennio di richiedere una riduzione del tasso di tariffa per prevenzione a seguito di interventi per il miglioramento delle condizioni di lavoro.

Il termine ultimo per presentare il modello OT24 è mercoledì 28 febbraio 2018.

Condividi sui social

Condividi su facebook
Condividi su Facebook
Condividi su twitter
Condividi su Twitter
Condividi su linkedin
Condividi su Linkdin
Condividi su pinterest
Condividi su Pinterest

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Richiedi informazioni o prenota un appuntamento

Scrivici, il nostro team ti risponderà nel più breve tempo possibile.