Concesso più tempo, fino al 31 dicembre 2014, per le domande di sospensione dei debiti delle imprese.

Con comunicato stampa del 5 luglio 2014, l’Abi fa presente che la situazione produttiva del Paese, nonostante sia leggermente migliorata, richiede una proroga della possibilità per le imprese di riprendere in pieno la propria attività; per questo l’iniziativa “Accordo per il credito 2013”, prevista fino al 30 giugno, è stata allungata fino alla fine dell’anno in corso.

Tratto da:

www.edotto.com: http://www.edotto.com/edl/standardRss